rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Incidenti stradali Mirandola / Via Mazzone

Mirandola: fugge dopo avere investito ciclista, catturato dalla Municipale

Pirata della strada identificato grazie allo specchietto perso nello scontro: ad avere la peggio una ciclista 50enne residente in paese ricoverata all'Ospedale di Baggiovara con ferite gravi

Risolto a tempo di record un caso di “pirateria stradale” da parte degli agenti di Mirandola della polizia Municipale dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord. L’incidente era avvenuto il 26 luglio 2012 sulla via Mazzone all’altezza del civico 45, quando un’auto aveva urtato una ciclista 50enne (nata in Moldavia e residente a Mirandola), che era caduta a terra riportando ferite gravi. L’automobilista non si era fermato a soccorrere la signora dandosi alla fuga. La 50enne, che era stata prontamente soccorsa dal 118, era stata quindi trasferita a Baggiovara. La signora non era però riuscita a fornire indicazioni sull’investitore. Grazie alla segnalazione di un altro automobilista, che ha prestato i primissimi soccorsi alla donna, la Polizia Municipale è riuscita, anche senza il numero di targa, a risalire all’autore dell’omissione di soccorso. Nonostante l'impegno sull’emergenza terremoto, gli agenti hanno infatti avviato un’indagine che ha portato in breve tempo all’individuazione del veicolo, che nell’urto aveva perso uno specchietto retrovisore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirandola: fugge dopo avere investito ciclista, catturato dalla Municipale

ModenaToday è in caricamento