rotate-mobile
Incidenti stradali Viale Francesco Crispi

Ubriaco provoca incidente, incastrato dalle telecamere di videosorveglianza

L'episodio ha avuto luogo in via Crispi. La Fiat Punto condotta da un 37enne in stato di ebbrezza è prima salita sullo spartitraffico centrale, poi ha invaso l'altra carreggiata, andando ad urtare un'auto in attesa al semaforo rosso

Le telecamere della videosorveglianza cittadina hanno consentito di ricostruire la dinamica completa di un incidente stradale e individuare il responsabile, un automobilista ubriaco. Sabato 27 aprile, pochi minuti prima delle 20, si è verificato un incidente all'altezza del semaforo pedonale in via Crispi. Dai rilievi eseguiti dagli operatori della Polizia Municipale è stato possibile ricostruire la dinamica completa del sinistro, ripercorrendo a ritroso, grazie alle immagini registrate, tutto il tragitto dell'auto investitrice sino dalla partenza, avvenuta nei pressi dello stadio Braglia. Qui il conducente di una Fiat Punto, S.T. ,37 anni, ha iniziato una folle corsa caratterizzata da un'incredibile quantità di violazioni al Codice della strada e culminata, all'altezza della curva di viale Crispi, con la totale perdita di controllo del veicolo. La Punto è prima salita sullo spartitraffico centrale, ha poi invaso l’altra carreggiata, andando ad urtare un'auto in attesa al semaforo rosso, facendola carambolare su se stessa e provocando lesioni alla conducente, una signora di 58 anni. L’identificazione del conducente ha consentito di appurare che S.T. era al volante nonostante avesse bevuto una notevole quantità di alcool. L’uomo, a cui è stata ritirata la patente di guida, dovrà rispondere di una quantità di violazioni al Codice che il sistema di videosorveglianza ha immortalato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco provoca incidente, incastrato dalle telecamere di videosorveglianza

ModenaToday è in caricamento