rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Marzaglia / Via Emilia Ovest, 1746

Incidente in via Emilia Ovest, rintracciato un automobilista che si era allontanato dopo lo scontro

Il conducente guidava per altro con la patente scaduta una vettura non revisionata

È stato rintracciato presso l’abitazione della madre e, quando si è trovato davanti la Polizia municipale di Modena, accanto all’auto incidentata parcheggiata in strada, non ha potuto che ammettere il sinistro avvenuto nel modenese diverse ore prima.

Il fatto risale a sabato 13 ottobre: intorno alle 23, in via Emilia ovest 1746, poco prima della rotatoria di Marzaglia vecchia, due auto provenienti da direzioni opposte si sono urtate. Uno dei due conducenti, un 60enne di Reggio Emilia diretto a Rubiera si è rivolto alla Municipale raccontando di aver sterzato, ma di non essere riuscito completamente ad evitare il contatto con una vettura Citroen che invadeva la sua corsia di marcia e che non si è fermata dopo l’urto. Grazie a una testimonianza, gli agenti dell’Infortunistica sono però riusciti a risalire ad auto e conducente già il giorno successivo: si tratta di un 48enne, residente a Modena. L’uomo è anche risultato avere la patente scaduta che gli è stata pertanto ritirata, inoltre l’auto non era revisionata e presentava altre irregolarità; nei suoi confronti sono state pertanto elevate sanzioni per complessivi 400 euro.

Sono invece ancora in corso gli accertamenti sulla dinamica del sinistro, dagli esiti dei quali potrebbe rischiare un’ulteriore sanzione per fuga e nella peggiore delle ipotesi anche conseguenze penali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in via Emilia Ovest, rintracciato un automobilista che si era allontanato dopo lo scontro

ModenaToday è in caricamento