rotate-mobile
Cronaca Carpi / Via Giandegola

Investe un pedone e fugge, riaccompagnato sul posto dal padre e denunciato

Un 22enne carpigiano dovrà rispondere di omissione di soccorso per essersi allontanato dopo aver colpito ad un braccio un concittadino che si trova a a bordo strada in via Giandegola

A notte inoltrata, verso le 3.55, il 118 è i Carabinieri sono intervenuti lungo via Giandegola, tra Carpi e Soliera, dove un 36enne era rimasto ferito dopo essere stato investito da un'auto in transito. Il conducente del mezzo, tuttavia, si era allontanato come se nulla fosse. I sanitari si sono presi cura del ferito, al quale è poi stata diagnosticata una frattura ad un braccio.

Mentre i Carabinieri stavano ricostruendo l'accaduto e raccogliendo elementi utili alle indagini è ricomparsa l'auto pirata, guidata da un giovane. Il ragazzo, un carpigiano di 22 anni, era in compagnia del padre che lo aveva riaccompagnato sul luogo dell'incidente dopo che il ragazzo era tornato a casa raccontando quanto accaduto. Il giovane è quindi stato denunciato dai Carabinieri per il reato di omissione di soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe un pedone e fugge, riaccompagnato sul posto dal padre e denunciato

ModenaToday è in caricamento