Cade nei boschi di Serramazzoni, motociclista soccorso e portato in ospedale

Intervento del Soccorso Alpino nella zona di Pazzano. Sospetta frattura per un centauro 19enne

Le squadre del Soccorso Alpino Emilia Romagna sono state impegnate nel pomeriggio di oggi in aiuto di un giovane motociclista, caduto con la sua moto da enduro sul sentiero che stava percorrendo nei boschi di Serramazzoni. Un ragazzo di diciannove anni si trovava infatti in sella alla propria moto su una strada sterrata non distante dalla frazione di Pazzano, quando sfortunatamente è caduto accusando un forte dolore ad una spalla.

Il Soccorso Alpino e l'Assistenza Pubblica di Serramazzoni sono arrivati in breve tempo sul giovane centauro: il paziente è stato stabilizzato e trasportato a bordo di una barella per recuperi in ambiente impervio fino alla strada carrozzabile, dove è stato affidato al personale dell'ambulanza del 118 e quindi all'Ospedale di Pavullo nel Frignano, con una sospetta frattura alla clavicola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

Torna su
ModenaToday è in caricamento