Allarme sicurezza ad Albareto, i residenti ottegono promessa di più controlli

L'ennesimo incontro in Prefettura sul tema sicurezza si è chiuso con l'ennesima garanzia di un rafforzamento dei controlli da parte delle forze dell'ordine. Ad Albareto i reati sono calati rispetto all'anno precedente, ma l'allarme resta alto

Nella mattinata di oggi il Prefetto di Modena, Michele di Bari, ha presieduto una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, allo scopo di affrontare la situazione della sicurezza nella frazione modenese di Albareto dove, negli ultimi giorni, si è acuito un diffuso allarme tra i residenti, sfociato in una petizione. In prefettura erano presenti, oltre ai rappresentanti delle Forze dell'Ordine, anche i rappresentanti degli stessi cittadini di Albareto.

Nonostante l'allarmismo delle ultime settimane, l'analisi dell’andamento dei fatti delittuosi nella zona, con particolare riferimento ai furti, ha sdimostrato che nel 2015 ha c'è stato un calo rispetto all'anno precedente. Una statistica che tuttavia non si sposa volentieri con l'animo dei cittadini, che evidentemente hanno una percezione diversa dal freddo dato aritmetico.

Il Prefetto ha assicurato la massima attenzione alle problematiche esposte. Da parte del Rappresentante del Questore, e dei Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza è stato confermato, il massimo impegno per un rafforzamento delle attività di presidio e di vigilanza nell’area. Anche il Sindaco di Modena, Giancarlo Muzzarellli, presente insieme al Comandante della Polizia Municipale, ha annunciato che, dal primo aprile prossimo, i vigili assicureranno la completa operatività notturna sette giorni su sette, attraverso un turno aggiuntivo dall’una alle sette, che potenzieranno il generale dispositivo di sicurezza cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rappresentanti del comitato di Albareto si sono detti soddisfatti per la tempeestività dell'incontro convocato a seguito della petizione e sperano che le promesse si traducano in un concreto controllo della frazione. Proprio ad Albareto dovrebbe essere calendarizzato nei prossimi giorni un incontro con l'Amministrazione, per discutere di singoli casi critici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento