rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Emilia / Gaggio in piano

Bimbo morto di asma a 8 anni, indagati la madre e i medici

Il PM Claudia Natalini ha disposto l'autopsia sul corpo del piccolo Emanuel, bimbo di origine ghanese deceduto al Policlinicio di Modena ad inizio dicembre. L'ipotesi è quella di omicidio colposo

Dopo giorni di esame, la Procura di Modena ha deciso di disporre l'autopsia sul corpo del Piccolo Emanuel, il bimbo di otto anni deceduto il 2 dicembre al Policlinico di Modena. L'ipotesi è quella di omicidio colposo e tra gli indagati sono finiti diversi medici dell'ospedale modenese, nonché la madre di Emanuel, con la quale il piccolo viveva a Gaggio di Castelfranco.

La tragedia risale ad inizio dicembre, quando il bambino è stato colto da un attacco d'asma, malattia di cui soffriva. La madre aveva chiamato i soccorsi, grazie ai quali era stato possibile trasportare immediatamente il piccolo all'ospedale, dove però è deceduto tre giorni dopo dopo molte ore di coma.

La Procura aveva subito aperto un fascicolo, bloccando per altro le esequi del piccolo. Dopo tutti gli adempimenti burocratici del caso, il corpo potrà essere sottoposto ad esame autoptico dalla dottoressa Elena Invernizzi dell'Istituto di Medicina legale di Bologna. Il risultato degli servirà dunque ad accertare se vi sia stato un comportamento negligente da parte dei medici o da parte della madre, che accudiva il bambino in condizioni di particolare disagio socio-economico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo morto di asma a 8 anni, indagati la madre e i medici

ModenaToday è in caricamento