Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Castelnuovo Rangone

Morto il 39enne trovato in fin di vita Montale, si indaga per omicidio

Deceduto il cittadino straniero trovato accanto all'ex Fazenda. Lesioni compatibili con un'aggressione

Dopo quasi un mese di agonia, ricoverato presso l'ospedale di Baggiovara, nelle scorse ore si è spento il cittadino rumeno 39enne che nella notte del 25 agosto era stato trovato in fin di vita a Montale Rangone. Il suo corpo era stato notato a bordo strada accanto all'ex ristorante Fazenda. Le sue condizioni erano apparse da subito critiche, in particolare per una frattura cranica.

Una prima ipotesi relativa ad un possibile investimento da parte di un'auto ha progressivamente lasciato spazio a quella di un episodio violento. La natura delle lesioni, infatti, ha fatto propendere gli inquirenti per un'aggressione: ora la Procura indaga per omicidio.

Non si esclude che l'aggressione possa essere legata alle attività illecite che da anni si svolgono all'interno dell'area abbandonata alle porte dell'abitato di Montale, Nelle ore successive Carabinieri e Polizia Locale avevano infatti eseguito un blitz all'interno degli stabili, scoprendo e arrestando un giovane albanese in possesso di circa un chilo di cocaina, il quale dimorava abusivamente nell'area.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto il 39enne trovato in fin di vita Montale, si indaga per omicidio

ModenaToday è in caricamento