rotate-mobile
Cronaca

"InForma a scuola", corretta alimentazione e sani stili di vita

Sino al 31 ottobre giochi a squadre organizzati nell’ambito scolastico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Sono circa duemila gli studenti di nove scuole modenesi i protagonisti, insieme alle famiglie, del progetto “InForma a scuola”. L’iniziativa del Comune di Modena, giunta alla quinta edizione, vuole avvicinare i giovani nell’ambito scolastico ad una corretta alimentazione e a condurre uno stile di vita più sano. Il progetto torna nella sua versione autunnale, con la novità di una serie di giochi a squadre, grazie al contributo economico di Nordiconad.

Sino al 31 ottobre animatori di UISP-World Child saranno impegnati, due volte la settimana dalle 16,30 alle 18,30, nell’organizzare gruppi di gioco: gare a quiz, staffette individuali e a squadre, lancio del vortex, corsa di resistenza e drammatizzazione di gruppo. Sei sono i plessi scolastici interessati all’attività autunnale: Collodi di via Nonantolana, Cittadella di via del Carso, Sant’ Agnese di Strada Vaciglio Nord, M.L. King di Portile e De Amicis di viale dei Caduti. In totale saranno coinvolti in questa prima trance circa 400 alunni.

“Il progetto” – commenta Simona Arletti, assessore all’Ambiente del Comune di Modena – “è ormai giunto alla sua quinta edizione e prende spunto dai dati 2010 della ricerca "Okkio alla Salute", condotta dall'Istituto superiore di Sanità. Il quadro che emerge dallo studio è preoccupante: un bambino su tre pesa troppo e i genitori non se ne accorgono. Cause del problema sono l'alimentazione sbagliata, la vita sedentaria, ma anche la tensione psicologica placata con il cibo, spesso consumato davanti alla televisione e ai videogiochi. “Per questo dobbiamo, conclude Arletti, agire sulle abitudini degli studenti delle scuole primarie, in modo da stimolare sin dalla giovane età  corretti comportamenti alimentari e motori”. Il progetto è coordinato dal Multicentro Ambiente e Salute del Comune di Modena in collaborazione con Nordiconad, AUSL di Modena, UISP Modena e Cir- Food.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"InForma a scuola", corretta alimentazione e sani stili di vita

ModenaToday è in caricamento