Escursioniste si perdono e una resta ferita, recuperate in serata

Due donne hanno perso l'orientamento durante una passeggiata nei boschi in zona Salto di Montese. Intervenuto l'elicottero insieme al Soccorso Alpino e ai Vigili del Fuoco

Due escursioniste sono partite nel primo pomeriggio di ieri per fare una gita sui monti tra Montese e Villa d’ Aiano: un'escursione senza una meta precisa. Nel pomeriggio inoltrato, mentre stavano percorrendo un sentiero sterrato si sono però accorte di aver perso l’orientamento, non riuscendo più a capire in che direzione proseguire.

Molto provate e preoccupate hanno cercato di recuperare lo sterrato, ma lungo il cammino una di loro è caduta rovinosamente a terra,procurandosi un doloroso trauma alla gamba che non le ha di fatto consentito più di proseguire. Intorno alle 19 la compagna di escursione ha quindi avvertito il 118, che ha inviato sul posto la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Stazione Corno alle Scale e anche la Squadra della Stazione Monte Cimone, l’ambulanza di Montese e l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello con a bordo un tecnico di elisoccorso del CNSAS.

Non è stato semplice rintracciarle. In zona la linea dati del cellulare era molto scadente e l’invio di un sms locator non è andato a buon fine. Intorno alle 20.15 i tecnici della squadra Corno alle Scale sono fortunatamente riusciti a localizzare le due donne e a raggiungerle a piedi; le due erano all’interno di un bosco molto fitto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’elicottero arrivato sul posto ha potuto solo sbarcare il personale, ma non potendo recuperare la barella con il verricello a causa della vegetazione alta è rientrata a Pavullo, lasciando sul posto medico ed infermiere. Dopo valutazione da parte del medico la paziente, una donna di 66 anni residente a Castelmaggiore (BO) è stata posizionata sulla barella portantina e trasportata sulla strada carrozzabile dove ad attendere c’era già l’ambulanza che ha poi provveduto a trasportarla all’ospedale di Vignola. Presenti sul posto anche i Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Pavullo e Fanano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento