Ferito sul sentiero intorno a Denzano, 78enne ricoverato

Intervento del Soccorso Alpino e del 118 per recuperare l'uomo, vittima di una caduta mentre era insieme alla moglie

Marito e moglie si sono recati ieri a fare un giro nei dintorni di Marano sul Panaro, che offre sentieri suggestivi e poco conosciuti. Imboccato il sentiero cai 412 che da Denzano porta alla cima tre Croci - dopo aver superato di poche centinaia di metri la località Denzano -  il marito è caduto rovinosamente a terra riportando un trauma cranico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono circa le 17.50 quando la moglie attiva il 118 che invia l’ambulanza di Vignola e la la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, stazione Monte Cimone. Giunti sul posto i tecnici hanno recuperato il paziente, un uomo di 78 anni residente a Casalgrande (RE) e lo hanno consegnato all’ambulanza. Il paziente è stato ricoverato all’ospedale di Vignola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

  • Addio a Maria Lucia Matteo, stimata ginecologa di Carpi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento