Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Infortunio mortale, Giovanni Rossi muore precipitando da 15 metri

Infortunio mortale a Monteveglio nel primo pomeriggio. Vittima un 49enne dipendente di una ditta di Piumazzo

Infortunio sul lavoro mortale a Monteveglio, nel bolognese. Un elettricista italiano di 49 anni è caduto da un'altezza di 15 metri mentre, su una scala, riparava l'impianto elettrico di un capannone di un'azienda specializzata in sabbiature metalliche, la Sa-Tam.

I militari della stazione di Bazzano e del Nucleo operativo radiomobile di Borgo Panigale sono intervenuti alle 13.20 assieme ai sanitari del 118. Questi ultimi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo.

La vittima è Giovanni Rossi, residente a Modena e socio della ditta Elettriogio snc di Piumazzo.

La Procura della Repubblica di Bologna ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di omicidio colposo, ma sono in corso tutti gli accertamenti preliminari per inquadrare al meglio la situazione. Inoltre, è stata disposta l’autopsia sul corpo del 49enne, con l'obiettivo di accertare le cause del decesso, valutando cioè se non sia stato un malore a provocare la caduta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortunio mortale, Giovanni Rossi muore precipitando da 15 metri

ModenaToday è in caricamento