Investito da un camion allo stabilimento Opas, grave un 55enne

L'uomo è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro nel pomeriggio ed è stato trasportato con la massima urgenza a Baggiovara

Oggi pomeriggio intorno alle 17.30 si è registrato un nuovo infortunio sul lavoro alla Opas di Carpi, il grande impianto di lavorazione di carne suina con sede in via Guastalla. Un uomo di 55 anni è stato investito da un camion nelle pertinenze dell'azienda.

A quanto si apprende l'uomo, il dipendente di una ditta di autotrasporti di origine perugina, sarebbe rimasto incastrato tra la baia di carico ed il rimorchio di un autocarro che procedeva lentamente in retromarcia.

Sul posto si sono portati l'ambulanza e l'automedica del 118: il ferito è stato soccorso e caricato in ambulanza per poi essere trasportato all'Ospedale di Baggiovara in codice rosso. Le sue condizioni sono gravi.

Accertamenti in corso da parte dei Carabinieri e dalla Medicina del Lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento