Ancora un infortunio al salumificio Opas, addetto perde due falangi

Incidente con una macchina tranciatrice per un operaio 57enne di Carpi

Questa mattina intorno alle ore 9 si è verificato un nuovo infortunio sul lavoro presso lo stabilimento Opas, grande azienda di lavorazione di carne suina alla periferia di Carpi. Un operaio è stato vittima di un incidente mentre adoperava una macchina tranciatrice, che gli ha procurato l'amputazione di due falangi della mano sinistra.

Presso l'impianto di via Guastalla è intervenuto il 118 che ha preso in carico il ferito, poi trasferito al Policlinico di Modena dove ha sede il reparto specialistico di Chirurgia della Mano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accertamenti sull'accaduto sono stati svolti dai carabinieri della Stazione di Carpi e dal personale della Medicina del Lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento