rotate-mobile
Cronaca Fanano

Scialpinista infortunata sul monte Libro Aperto, l'intervento del Soccorso Alpino

L'incidente ha provocato una sospetta frattura al ginocchio ad una 56enne bolognese

Ieri pomeriggio intorno alle ore 15:30 si è svolto un intervento della stazione monte Cimone del Soccorso Alpino per andare in aiuto ad una scialpinista che ha riportato un infortunio lungo la discesa dal monte Libro Aperto.

La donna - una 56enne residente a Bologna - si trovava con una comitiva di amici quando lungo il sentiero 431 è caduta procurandosi una sospetta frattura al ginocchio. Il gruppo si è messo in contattato con il rifugio Taburri di Fanano che a sua volta ha contattato il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna. 

Sul posto è stato inviata l'eliambulanza di Pavullo ed è giunta una squadra territoriale di Fanano che ha supportato l'equipaggio che ha provveduto all'evacuazione dell'infortunata. La donna è poi stata trasportarla all'ospedale di Pavullo nel Frignano per ricevere le cure del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scialpinista infortunata sul monte Libro Aperto, l'intervento del Soccorso Alpino

ModenaToday è in caricamento