rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Sassuolo / Via Tien An Men

Ingoia la droga per sfuggire ai carabinieri, corsa in ospedale e poi l'arresto

Un 23enne e un 21enne sono stati tratti in arresto a Sassuolo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Arresti anche a Maranello

Nel tardo pomeriggio di ieri i Carabinieri del Norm della Compagnia di Sassuolo hanno tratto in arreso in flagranza di reato due persone che detenevano dosi di hashish e cocaina destinate allo spaccio.  Il controllo è avvenuto a Sassuolo, nella zona di Piazza Tien An Men, dove i militari hanno fermato due giovani stranieri, trovati in possesso di 20 grammi di hashish e 4 di cocaina.

I due, un 21 e un 23 enne, alla vista dei Carabinieri si sono dati alla fuga venendo però bloccati in breve tempo. Uno dei due, per evitare di farsi sorprendere con la droga, ha ingerito tre dosi di cocaina. Immediato l’intervento del 118 e il trasporto in ospedale, dove i sanitari sono riusciti a recuperare i tre involucri. 

Tale controllo rientra nell’ambito di una più ampia programmazione di servizi, predisposta dal Comando Compagnia Carabinieri di Sassuolo presso i luoghi di aggregazione giovanile, volta a prevenire e contrastare la diffusione delle droghe. Nel corso di tali servizi, già nei giorni scorsi, a Maranello, altri giovani erano stati controllati e successivamente arrestati poiché trovati in possesso di dosi di cocaina e crack. Condotti questa mattina davanti al Giudice per il processo con rito direttissimo, per i due è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nelle province di Modena e Reggio Emilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingoia la droga per sfuggire ai carabinieri, corsa in ospedale e poi l'arresto

ModenaToday è in caricamento