Olii inquinanti nel canale, mistero lungo il cavo Minutara a Modena

Il canale che attraversa il comparto industriale dei Torrazzi a Modena Nord è stato invaso da una sostanza oleosa. I tecnici Arpa sospettano uno sversamento di carburante o olii industriali. Interventi per contenere la contaminazione

Una patina oleosa e melmosa superficiale ha ricoperto, dalla serata di lunedì 9 febbraio alla mattina di martedì 10 febbraio, un piccolo tratto del Cavo Minutara nella zona industriale Torrazzi a Modena. 

Sul posto sono intervenuti sia in serata che nella mattina di martedì 10 febbraio i tecnici di Hera e di Arpa; su indicazione di Arpa, i tecnici di Hera hanno posato immediatamente lungo il corso d’acqua materiale oleoassorbente, allo scopo di contenere la sostanza inquinante. 

I tecnici Arpa, inoltre, hanno effettuato un campionamento di acqua superficiale per individuare il tipo di sostanza presente ed eventualmente stabilirne la provenienza; potrebbe trattarsi di oli o idrocarburi probabilmente di origine industriale. Sono previste ulteriori indagini sempre dell’Arpa, con la collaborazione dei tecnici Hera, per risalire, attraverso rilievi nel sistema fognario, ai responsabili del grave inquinamento.  

Il Cavo Minutara scorre in tubatura all’interno della zona  industriale per poi uscire allo scoperto nei pressi della via Nonantolana proseguendo fino al canale Fossa Monda. E proprio questo tratto allo scoperto, lungo circa un chilometro, presenta tuttora, in alcuni punti, tracce della patina oleosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento