Inseguimento nelle campagne di Concordia, nomade arrestato per furto

Il 49enne a bordo di un fuoristrada ha cercato anche di speronare la pattuglia dei Carabinieri, ma è stato bloccato. Poco prima aveva compiuto un doppio furto in due abitazioni di Cavezzo

La scorsa notte intorno alle ore 3 i Carabinieri della Stazione di Concordia stavano transitando lungo via Martiri della Libertà, in zona Fossa, quando hanno incrociato un fuoristrada che alla vista dell'auto di servizio si è allontanato a tutta velocità. I militari si sono posti all'inseguimento, che si è protratto per una certa distanza pe le strade della Bassa e durante il quale il fuggitivo ha anche cercato senza successo di speronare la gazzella.

All fine i Carabinieri sono riusciti ad avere la meglio e a bloccare il malvivente, che è poi stato identificato in un 49enne di origine nomade, giò conosciuto alle forze dell'ordine. A bordo dell'auto è stato trovato diverso materiale, tra cui arnesi, attrezzi da lavoro e tre taniche di gasolio per un totale di 75 litri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti partiti immediatamente sul materiale hanno permesso di scoprire due furti in altrettante abitazioni nel comune di Cavezzo, dalle quali era stata asportata la merce. La refurtiva è stata quindi restituita ai legittimi proprietari e il 49enne è stato tratto in arresto per i reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • L'ex Commissario Venturi si ricrede: "Il lockdown totale è stato un errore"

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento