Cronaca Via Antica Cava, 3

Fuggono su un'auto rubata e causano un incidente, arrestati due giovani

Una banda è stata intercettata da una pattuglia dei carabinieri e bloccata solo dopo lo scontro con un'altra auto a Fiorano. Arrestati due pregiudicati, fuggiti altri due complici. A bordo arnesi da scasso

Fuga ad alta tensione la scorsa notte fra Formigine e Fiorano Modenese. Intorno all'1.30, infatti, una pattuglia dei Carabinieri si è imbattuta a Formigine in una Lancia Ypsilon con a bordo quattro persone, che alla vista delle forze dell'ordine ha accelerato in maniera sospetta. I militari hanno intima l'alto, ma il conducente si è dimostrato di tutt'altro avviso e ha dato fondo al pedale del gas. Ne è nato un inseguimento a forte velocità, costellato da manovre azzardate.

La fuga si è conclusa dopo diversi chilometri, quando la Lancia ha impattato un altra auto in transito all'altezza di via Antica Cava, nel territorio di Fiorano. Nell'incidente so o rimaste ferite le due persone a bordo dell'altra macchina, fortunatamente non in maniera grave.

Lo stop "forzato" ha consentito ai militari di bloccare gli occupanti dell'auto pirata, o quantomeno una parte. Due giovani sono infatti riusciti a darsi alla fuga nella notte, mentre altri due sono stati presi e ammanettati. Si tratta di un 23enne di Legnago (VR) e di un 28enne modenese, entrambi pluripregiudicati.

L'auto è risultata rubata lo scorso 25 giugno a Modena, motivo per cui i due giovani sono stati accusati anche di ricettazione, oltre ai reati di resistenza a possesso di arnesi da scasso. Nel baule dell'auto sono infatti stati trovati utensili e grimaldelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuggono su un'auto rubata e causano un incidente, arrestati due giovani

ModenaToday è in caricamento