rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Mirandola / Via Emilia Est

Inseguimenti in motocicletta, la Polizia Municipale non fa sconti

Spettacolari inseguimenti prima in via Emilia Est e poi in via Emilia Ovest: due motociclisti "indisciplinati" non hanno evitato la multa, mentre due ladri sono stati scoperti mentre stavano depredando un camion

Negli ultimi giorni, gli operatori della Polizia Municipale di Modena hanno rispolverato la leggenda dei "Chips", la serie televisiva celebre negli anni '80 che raccontava le avventure di due agenti di polizia a dorso di motocicletta sulle "freeway" di Los Angeles. Infatti, gli operatori su due ruote del Comando di via Galilei hanno fatto valere tutta la loro caparbietà prima nell'acciuffare due motociclisti poco rispettosi del Codice della Strada, poi nel cogliere con le mani nel sacco due ladri nel parcheggio dell'Obi.

MOTOCICLISTI - Nel primo caso, i due centauri "indisciplinati" si sono dati alla fuga quando era stato intimato l'oro l'alt: l'agente della Municipale, munito di fegato e talento motociclistico, è riuscito a fermare il primo fuggitivo, mentre il secondo è stato identificato. Quest'ultimo, è stato raggiunto il giorno successivo la fuga nella sua abitazione: il mezzo è stato sequestrato e caricato sul carro attrezzi.

OBI - Tre giorni fa, gli agenti del comando di via Galilei sono intervenuti mentre era in corso un furto ai danni di un autotrasportatore in sosta nel parcheggio del supermercato del bricolage Obi su via Emilia Est. I ladri, vistisi scoperti, hanno cercato di darsela a gambe a tutto gas su una Renault Clio tallonati da una pattuglia della Municipale sull'auto di servizio nelle strade della zona est della città. I ladri sono infine riusciti a fuggire ma sono stati identificati e nei loro confronti si procederà a piede libero essendo trascorsa la flagranza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimenti in motocicletta, la Polizia Municipale non fa sconti

ModenaToday è in caricamento