menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassuolo, inseguimento ad una moto rubata per le vie del centro

Fuggito il malvivente, che aveva forzato un posto di blocco a Roteglia, salvo poi essere inseguito dall'auto dell'Arma per alcuni chilometri

Ieri notte poco prima delle 23.30 una pattuglia della stazione Carabinieri di Castellarano RE), nel corso di un posto di controllo eseguito in località Roteglia, ha intimato l’alt ad una moto che procedeva in direzione Sassuolo. Il conducente alla vista della paletta ha però aumentato la velocità, e forzando il posto di blocco si è dato alla fuga.

Ne è nato un concitato inseguimento a folle velocità che si è protratto sino all’abitato di Sassuolo, dove il centauro a bordo di una Kawasaki Er-6N ha imboccato le strade più strette del centro storico con l’intento di seminare i carabinieri, che erano riusciti a mantenerlo a tiro nonostante guidassero una Fiat Panda. Visto che i militari non mollavano la prese il motocislitsa  ha deciso di abbandonare la moto a terra proseguendo a piedi la fuga, riuscendo a dileguarsi agevolato dal buio della notte. Altre pattuglie hanno iniziato la caccia all'uomo, che però si è rivelata infruttuosa.

Gli accertamenti sulla moto hanno fatto emergenre che il mezzo risultava rubato a Cento durante un furto in abitazione lo scorso 30 giugno. Sequestrata dai militari, è stata infatti sottoposta a rilievi finalizzati all’esaltazione delle impronte digitali che verranno inviate al RIS di Parma per le indagini di comparazione con i soggetti pregiudicati censiti in Banca Dati. Presto verrà restituita al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento