rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Studenti in partenza per 12 Paesi, dalla Spagna e dal Giappone

Il sindaco Pighi e l'assessore provinciale Malaguti hanno incontrato 23 giovani che grazie alle borse di studio dell'associazione Intercultura partiranno nei prossimi mesi per esperienze all'estero

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Andranno in Canada, Costarica, Danimarca, Finlandia, Giappone, Irlanda, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Spagna, Thailandia e Stati Uniti. Sono 23, di cui 13 della provincia di Modena, gli studenti che grazie alle borse di studio dell'associazione Intercultura partiranno nei prossimi mesi per esperienze all'estero, di durata variabile dai 30 giorni all'intero anno scolastico. In occasione del corso di formazione che si è svolto nelle sale del Municipio, gli studenti hanno incontrato il sindaco di Modena Giorgio Pighi e l'assessore all'Istruzione della Provincia, Elena Malaguti. I ragazzi provengono da diverse scuole del territorio provinciale, tra cui gli istituti cittadini Corni, Fermi, Muratori, San Carlo, Selmi, Tassoni, Venturi e Wiligelmo, l'Allegretti di Vignola, il Cavazzi-Sorbelli con sedi a Pavullo e Pievepelago, il Fanti di Carpi e il Formiggini di Sassuolo.

L'associazione Intercultura è attiva in Italia dal 1955 e ogni anno mette a concorso borse di studio per vivere un’esperienza culturale e scolastica all’estero, rivolte agli studenti italiani tra i 16 e i 18 anni. I ragazzi partecipano a incontri di preparazione che li aiutano a valutare il significato del soggiorno all’estero, che non si limita all’apprendimento di una lingua straniera, ma comprende anche il confronto e la convivenza con una mentalità e una cultura diverse. A Modena, l'associazione è composta da volontari che, coordinati dalla presidente Silvia Mauro, seguono i ragazzi nelle esigenze legate alla preparazione e al soggiorno all'estero. L'associazione cura anche l'organizzazione dell'ospitalità di ragazzi stranieri in alcune famiglie della provincia di Modena. Attualmente, i giovani ospiti di famiglie modenesi sono cinque, provenienti da Cina, Danimarca, Germania, Nuova Zelanda e Stati Uni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in partenza per 12 Paesi, dalla Spagna e dal Giappone

ModenaToday è in caricamento