menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di www.emiliaromagna.beniculturali.it

foto di www.emiliaromagna.beniculturali.it

Itinerari Modenesi | I 4 luoghi da visitare a Pavullo nel Frignano

All'ombra del castello di Montecuccolo vi è Pavullo, una delle località più interessanti dell'Appennino Modenese. Ecco i 4 luoghi che non potete non visitare recandovi a Pavullo nel Frignano

E' il comune più grande dell'Unione dei Comuni del Frignano e dell'area appenninica in genere. A Pavullo ogni inverno tanti giovani e famiglie vanno in cerca di neve e trekking, per poi scendere in paese e mangiare maroni e crescentine, mentre d'estate il comune è vivo grazie agli stranieri e agli anziani che preferiscono il fresco della montagna all'afa della pianura. Ecco i 5 luoghi che non potete non visitare se vi trovate a Pavullo: 

CASTELLO DI MONTECUCCOLO. Il Castello di Montecuccolo è il simbolo della città di Pavullo ed è il luogo dove nacque il famoso condottiero Raimondo Montecuccoli, che partecipò alla Guerra dei Trent'anni (1616 - 1648) contro i Turchi. La fortezza è non solo bellissima, ma offre al pubblico la possibilità di visitare il Centro Museale Montecuccoli di cui fa parte l'interessante Museo naturalistico del Frignano. 

MUSEO NATURALISTICO DEL FRIGNANO. Il Museo Naturalistico del Frignano venne istituito nel 1982 e dal 2006 il Museo ha trovato sede nei piani interni del Castello di Montecuccolo. Si suddivide in tre piani che accolgono sezioni dedicate alle Scienze della Terra, alla Botanica ed alla Zoologia. E' un percorso davvero ricco di opportunità di conoscenze del mondo animale e dellos tudio scientifico della terra. 

PONTE DI OLINA. l Ponte di Olina è una delle opere del passato più ragguardevoli ed ardite di cui rimane testimonianza nel nostro Appennino. Il ponte attuale si deve ad una ricostruzione del 1522 secondo criteri di costruzione architettonica molto avanzati per l'epoca di edificazione. Infatti l'arcata è a forma parabolica e questo tipo di struttura è davvero particolare.

LE CHIESE. Sono due le chiese di particolare interesse, ossia quella di San Lorenzo rilasente al XV secolo, e quella di San Giovanni Battista di Renno, all'interno della quale sono presenti diversi dipinti meravigliosi e diverse statue di bellezza straordinaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia. A Modena circolazione sospesa lungo il percorso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento