Itinerari Modenesi | Le meraviglie di Villa Sorra e del giardino storico

Villa Sorra è indubbiamente uno degli edifici storici più belli del territorio modenese. Il complesso ha conservato integralmente la struttura originaria con un grrande parco, edifici rustici, una serra, le rovine romantiche, le vie d'acqua e il giardino campagna

Villa Sorra è indubbiamente uno degli edifici storici più belli del territorio modenese. Il complesso ha conservato integralmente la struttura originaria con un grrande parco, edifici rustici, una serra, le rovine romantiche, le vie d'acqua e il giardino campagna. Tanto da essere stata ribatezzata come museo en plein air. 

IL GIARDINO STORICO. E' senza dubbio l'elemento di maggior pregio del complesso. Rappresenta il giardino romantico dell'800 e per la sua varietà di forme, colore e geometrie, è senza dubbio il più bello della regione risalente a questa epoca e questo stile. La sua edificazione risale ai primi del '700 secondo gli schemi formali in voga in Francia all'epoca, tuttavia i canoni vennero rivoluzionati a metà dell'800, seguendo le nuove regole compositive del giardino all'inglese. 

LE MERAVIGLIE NATURALI. La struttura all'aria aperta dell'Ottocento abbandona le pareti a siepe, gli alberi da frutta e tutto ciò che esprime regolarità per lasciare spazio al classico repertorio del giardino romantico. Per questo vengono realizzate zone a prato e a boschetto, che sono distribuite e separate da i canali e laghetti. Altro elemento chiave del giardino inglese è la presenza di elementi architettonici come finti ruderi di un castello medioevale con torri e grotte, che si rifanno alla letteratura anglosassone dell'epoca. Anche se la struttura più suggestiva rimane quell degli scavi nel terreno che riprendono le Terme di Diocleziano.

QUANDO VISITARE IL LUOGO. Il fascino di Vila Sorra perdura per tutto l'anno, ma a cambiare sono le combinazioni coloristiche delle chiome degli alberi e la composizione floreale dei giardini. Il parco è aperto in tutte le ore diurne, mentre il giardino storico è visitabile solo se accompagnati personalmente tutte le domeniche pomeriggio da Aprile a Settembre su appuntamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento