rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Via Sant'Orsola

Sorpresi dai residenti in piena notte, due ladri d'auto in manette

In pieno centro storico due stranieri sono stati visti e poi bloccati dall'intervento della Polizia. Si nascondevano dentro un furgone che avevano scassinato per rubare l'autoradio. Sono due individui molto noti nel “settore”

Giovani, stranieri e legati da un'amicizia anche più forte della legge. É la storia di due ventenni marocchini, residenti a Guastalla l'uno e a Suzzara l'altro, ma così uniti da compiere una serie di crimini sempre rigorosamente in coppia. I due nordafricani sono già stati pizzicati e denunciati in passato a Mantova, a Reggio e anche dalla PolFer di Parma. Il motivo sempre quello: furto, commesso sempre in concorso tra di loro. 

Nel loro tour predatorio, i due hanno deciso di fare tappa anche a Modena nella giornata di ieri, per poi trattenersi anche nella giornata di oggi – forse in maniera imprevista – presso il carcere di Sant'Anna. I giovani sono infatti stati arrestati dagli agenti della Volante, per l'ennesimo furto compiuto su automobili in sosta.

I fatti risalgono alle ore 3 della notte appena trascorsa, quando un residente di passaggio in via Sant'Orsola ha notato due individui sospetti e ha chiamato le forze dell'ordine. Effettivamente i malviventi in questione avevano tentato di forzare con un paio di forbici le portiere di alcune macchine, riuscendo a salire a bordo di un furgone Fiat Ducato. Proprio qui sono stati individuato dagli agenti, mentre si erano nascosti tra i sedili posteriori per cercare di mimetizzarsi.

I due avevano smontato la plancia del cruscotto per cercare di rubare l'autoradio e si erano già impadroniti di due paia di occhiali trovati a bordo e poi riconosciuti dal proprietario del mezzo, avvisato dalla Polizia. In attesa di giudizio, non è dato sapere se gli amici hanno condiviso la cella o se sono stati tristemente separati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi dai residenti in piena notte, due ladri d'auto in manette

ModenaToday è in caricamento