rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Carpi / Via Carlo Marx

Carpi: ladro goloso fermato due volte in un giorno dai carabinieri

La tecnica usata è sempre quella: entrare nei supermercati approfittando dell'esiguo numero di clienti e delle poche cassiere e, dopo aver riempito lo zaino, scavalcare le stesse casse velocemente e fuggire

Un ladro sfortunato e ghiotto di parmigiano e tranci di prosciutto è stato fermato dalla stessa pattuglia dei carabinieri due volte in un giorno per avere rubato alimenti da due supermercati carpigiani. A finire in manette un rumeno residente a Reggio Emilia sorpreso e bloccato dalla pattuglia mentre veniva rincorso da un commesso del Conad di via Carlo Marx. Gli uomini dell'Arma, dopo averlo fermato, hanno recuperato uno zaino di cui aveva tentato di disfarsi, contenente 400 euro in prodotti alimentari. L'uomo era già stato fermato nella mattinata all’Eurpospin di Via Guastalla dalla stessa pattuglia dei Carabinieri, intervenuti sul posto su richiesta del direttore che lo aveva segnalato per aver asportato 100 euro di prodotti alimentati. 

In tale frangente, il ladro era stato denunciato a piede libero e rimesso in libertà, ma, vista la sua perseveranza, è stato direttamente arrestato nella replica concessa nel pomeriggio. Dal racconto dei testimoni, il giovane è stato riconosciuto quale responsabile di altri due furti di prodotti alimentari avvenuti nella giornata di ieri al medesimo Conad. La tecnica usata, in tutte le circostanze, è quella di entrare nei supermercati approfittando dell’esiguo numero di clienti e delle poche cassiere e, dopo aver riempito lo zaino, scavalcare le stesse casse velocemente e fuggire. In due giorni il bottino ammonta ad oltre 1.000 euro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi: ladro goloso fermato due volte in un giorno dai carabinieri

ModenaToday è in caricamento