rotate-mobile
Cronaca Fiorano Modenese

Fiorano: ponte di Torre delle Oche, aggiudicati i lavori

A febbraio apre il cantiere, l'opera sarà pronta in circa novanta giorni: il manufatto, che permetterà di ovviare ai problemi attuali in caso di piena del Torrente fossa, costerà circa 500mila euro

Sono stati aggiudicati i lavori di realizzazione del nuovo ponte di Torre delle Oche, che dà accesso alla riserva naturale delle Salse di Nirano. Il cantiere partirà verso la fine di febbraio e si prevedono circa novanta giorni per la realizzazione del nuovo manufatto, che sostituirà il guado attuale, problematico nei momenti di piena del torrente Fossa e quindi in diversi casi chiuso al transito delle auto.

Problemi che il nuovo ponte è destinato a superare, grazie a una superiore quota rispetto al letto del corso d’acqua, corrispondente a quella delle strade di accesso, e alla realizzazione in una sola campata, senza piloni intermedi, che garantirà un migliore deflusso delle acque che, con il ponte attuale, veniva spesso impedito dall’ammassarsi di detriti portati dal torrente e bloccati negli spazi ristretti.

A fianco del ponte, che avrà due corsie stradali, una per senso di marcia, più larghe quindi rispetto all’attuale, verrà realizzata, adiacente, una passerella pedonale ciclabile ideale per gli escursionisti e i ciclisti che frequentano in gran numero la zona delle Salse di Nirano.

La realizzazione, affidata al Frantoio Fondovalle, costerà circa 500mila euro e secondo il crono programma il nuovo ponte dovrebbe essere pronto per dare il via alla fase più intensa delle iniziative 2014 nella Riserva delle Salse di Nirano.

“Atteso da tempo – spiega l’assessore ai lavori pubblici Luca Vallone - soprattutto in seguito ad alcuni episodi di allagamenti causati dal torrente Fossa negli anni scorsi, il ponte ha avuto un iter complesso, che ha richiesto autorizzazioni, acquisti di porzioni di terreni e contatti con altri enti (tra cui l’autorità di bacino) per arrivare comunque alla fase di costruzione vera e propria entro il nostro mandato amministrativo, come ci eravamo prefissi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorano: ponte di Torre delle Oche, aggiudicati i lavori

ModenaToday è in caricamento