rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Castelfranco Emilia

Parco storico dell'ospedale di Castelfranco, via alla riqualificazione

Sono partiti oggi alcuni importanti interventi al ‘Regina Margherita’. Investiti complessivamente 140mila euro, anche grazie al contributo del Comune e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Sarà realizzato un nuovo cancello pedonale su Corso Martiri. Lavori anche alle coperture delle camere ardenti

Partono oggi, lunedì 19 ottobre, due importanti interventi di riqualificazione del presidio sanitario ‘Regina Margherita’ di Castelfranco Emilia. Un investimento di circa 140mila euro che permetterà di sistemare il parco storico, realizzando anche un nuovo cancello pedonale che si affaccerà su Corso Martiri e, al contempo, consente la sostituzione delle coperture delle camere ardenti.

L’area verde interessata dai lavori, che comprendono la realizzazione di nuove sedute e dell’impianto di illuminazione, ha una superficie di oltre 7mila metri quadrati. La riqualificazione faciliterà l’accesso al ‘cuore’ del parco storico così da poterne consentirne la fruizione da parte di tutta la cittadinanza. Il parco, sottoposto a tutela della Sovrintendenza dei Beni Culturali e Paesaggistici, ha caratteristiche riconducibili allo stile ‘all’italiana’ ed è stato messo a dimora prima del 1921. Per rendere possibili gli interventi è intervenuta anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena con un contributo di 55 mila euro e il Comune di Castelfranco, con un finanziamento di 30 mila euro.

Sono invece 90 i metri quadri di copertura che saranno sostituiti sopra le camere ardenti. Per questa manutenzione straordinaria, da oggi, sarà necessario chiudere al pubblico l’accesso alle camere ardenti per un periodo di almeno 60 giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco storico dell'ospedale di Castelfranco, via alla riqualificazione

ModenaToday è in caricamento