rotate-mobile
Cronaca Fiorano Modenese / Strada Pedemontana

Fiorano Modenese, lavori di asfaltatura sulla Pedemontana

I lavori partiranno lunedì 29 luglio per proseguire fino al 18 agosto lungo un tratto di sette chilometri concentrando l'intervento in occasione della chiusura delle attività produttive e il conseguente calo del traffico

Il fondo stradale della Pedemontana, nel tratto lungo sette chilometri tra Maranello e Fiorano, sarà completamente rifatto. I lavori partiranno lunedì 29 luglio per proseguire fino al 18 agosto concentrando l'intervento in occasione della chiusura delle attività produttive e il conseguente calo del traffico. Durante i lavori la strada sarà completamente chiusa nei due sensi di marcia dall'incrocio con la Nuova estense a Pozza di Maranello fino allo svincolo con via Ghiarola vecchia a Fiorano. 

Per eliminare le buche e gli avvallamenti e il progressivo deterioramento dell'arteria a causa del maltempo e dell'inteso traffico soprattutto pesante, la Provincia ha deciso di effettuare un intervento che prevede il completo rifacimento del fondo stradale con tecniche innovative e per una profondità di quasi mezzo metro. Sul nuovo asfalto, inoltre, sarà realizzato un microtappeto impermeabilizzante (denominato "slurry seal") in grado di prolungare la vita della strada. La spesa complessiva è di quasi tre milioni di euro provenienti dalle economie che la Provincia è riuscita a realizzare con i lavori della nuova Pedemontana.

"Si tratta di un intervento strutturale - sottolinea Egidio Pagani, assessore provinciale alle Infrastrutture - con tecniche già sperimentate che ci consentiranno di non dover intervenire su questo tratto per almeno cinque, sei anni con un risparmio per il nostro bilancio ma anche meno disagi alla circolazione causati dai periodici interventi di manutenzione temporanea anche a causa dell'enorme mole di traffico che abbiamo calcolato in circa 30mila veicoli al giorno di cui 5mila pesanti. Solo chiudendo completamente tre settimane riusciamo a riaprire l'arteria in tempo prima della ripresa delle attività. Chiediamo, quindi, agli automobilisti di pazientare soprattutto nei primi giorni di chiusura quando saranno inevitabili code e disagi sulla viabilità alternativa".

I percorsi alternativi sulla viabilità comunale e provinciale con le deviazioni di itinerario saranno indicati in zona. I lavori, eseguiti dalle ditte Baraldini di Mirandola, Frantoio Fondovalle di Marano e la ditta Turchi di Rubiera, prevedono la fresatura di 15 centimetri di asfalto e la successiva rigenerazione di 30 centimetri di sottofondo con emulsione bituminosa e cemento; l'intervento si conclude con la riasfaltatura e il microtappeto impermeabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorano Modenese, lavori di asfaltatura sulla Pedemontana

ModenaToday è in caricamento