rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Stadio Braglia / Viale Monte Kosica

Edilizia scolastica, partono i lavori all'Istituto Tecnico Jacopo Barozzi

Grazie alle risorse assegnate alla Provincia di Modena, pari a 350 mila euro, partirà nei prossimi giorni un intervento che prevede la riqualificazione e il consolidamento di parte del seminterrato dell'istituto

C'è anche il consolidamento e la riqualificazione di parte del seminterrato dell'istituto Barozzi di Modena tra i 56 progetti finanziati nei giorni scorsi dal ministero dell'Istruzione, sulla base di un bando nazionale pubblicato lo scorso anno per sostenere interventi di miglioramento della sicurezza.

Grazie alle risorse assegnate alla Provincia di Modena, pari a 350 mila euro, partirà nei prossimi giorni (i lavori sono già stati consegnati alla ditta) un intervento che prevede la riqualificazione e il consolidamento di parte del seminterrato dell'istituto, dopo che lo scorso anno, con un investimento di 600 mila euro, erano stati realizzati quattro nuove aule, una nuova sala insegnanti e due laboratori oltre al trasloco della biblioteca. E sempre in materia di edilizia scolastica, la Provincia nei giorni scorsi ha inviato all'Unione delle Province italiane (Upi) un elenco di progetti immediatamente cantierabili negli istituti superiori, ma in attesa di un finanziamento, che sarà trasmesso al Governo, in vista del nuovo piano straordinario sugli edifici scolastici annunciato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi.

"L'Upi - sottolinea Egidio Pagani, assessore provinciale alle Infrastrutture - ci ha chiesto un elenco di progetti pronti a partire che, insieme alle richieste indicate dalle altre Province italiane, faranno parte di un dossier da inviare al Governo affinché ne tenga conto nel definire il piano straordinario. Da tempo aggiunge Pagani - chiediamo questo piano a favore dell'edilizia scolastica. Speriamo che questa sia la volta buona". Nell'elenco - che prevede interventi per oltre quattro milioni di euro - spiccano l'ampliamento dell'istituto Meucci di Carpi, la manutenzione del seminterrato e lavori di adeguamento normativo sulla sicurezza al Tassoni di Modena, la sostituzione dei serramenti, adeguamenti normativi e miglioramenti sismici al Guarini di Modena, la scala di accesso dell'aula magna del Barozzi, la manutenzione straordinaria al polo Corni-Selmi di Modena e al Corni di largo Aldo Moro sempre a Modena, poi gli adeguamenti normativi al Wiligelmo di Modena, la ristrutturazione del Formiggini e Morante a Sassuolo e del Fanti a Carpi; infine i miglioramenti sismici al Selmi di Modena e Levi di Vignola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica, partono i lavori all'Istituto Tecnico Jacopo Barozzi

ModenaToday è in caricamento