rotate-mobile
Cronaca Finale Emilia

Finale Emilia, lavoro nero: chiuso grossista per negozi di kebab

All'interno dell'esercizio sono stati sorpresi cinque operai turchi di cui due assunti in nero e pertanto è stata sospesa l'attività e gli è stata inflitta una sanzione pecuniaria di circa 11mila euro

I Carabinieri della Stazione di Finale Emilia e quelli dell’Ispettorato del lavoro di Modena hanno eseguito nella giornata di ieri una serie di controlli alle attività commerciali, riscontrando irregolarità in materia di assunzione presso un negozio che vende all’ingrosso utensili e materiali per Kebab. Nel negozio sono stati sorpresi cinque operai turchi di cui due assunti in nero e pertanto è stata sospesa l’attività e gli è stata inflitta una sanzione pecuniaria di circa 11mila euro. Inoltre durante il controllo è emersa la presenza di una telecamera che controllava il lavoro dei dipendenti per la quale non vi era alcuna autorizzazione. Il proprietario è stato pertanto denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale Emilia, lavoro nero: chiuso grossista per negozi di kebab

ModenaToday è in caricamento