rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Vignola

Ispezione in una ditta di taglio piastre, un lavoratore fugge. Due erano in nero

E' accaduto a Vignola, dove la Polizia Locale e Ispettorato del lavoro hanno fatto emergere situazioni di grave irregolarità. Azienda sospesa

Nei giorni scorsi la Polizia Locale Unione Terre di Castelli, insieme al personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Modena, ha effettuato un controllo presso un’azienda di Vignola che si occupa di taglio di piastrelle. Le risultanze della verifica hanno portato ad accertare la presenza di cinque persone all’interno di un capannone.  Una di queste, un uomo alla vista degli agenti si è data alla fuga nelle campagne retrostanti.

Due degli addetti controllati sono risultati in regola con la normativa sul lavoro, mentre altri due lavoratori stranieri, un uomo di 23 anni di origine tunisina residente a Modena e una donna di 20 anni di origine marocchina residente a Vignola, sono risultati assunti in nero.

L’Ispettorato del Lavoro ha emesso un provvedimento di chiusura della ditta e ha elevato le relative sanzioni amministrative e contributive a carico del titolare dell’impresa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ispezione in una ditta di taglio piastre, un lavoratore fugge. Due erano in nero

ModenaToday è in caricamento