rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Campogalliano

Lavoro nero, multato un ristoratore di Camposanto

Due lavoratori in nero sono costati 10mila euro di multa e un giorno di chiusura per un ristorante della Bassa

Si intensificano i controlli sulla regolarità delle assunzioni nelle attività commerciali del nostro territorio. Dopo il caso singolare di Castelfranco Emilia, questa volta a finire nei guai è stato un ristorante della Bassa. I Carabinieri della Stazione di San Felice sul Panaro insieme a quelli dell’Ispettorato del Lavoro hanno infatti effettuato dei controlli in un locale del comune di Camposanto, gestito da un italiano.

I militari hanno accertato la presenza di due lavoratori in nero su un totale di 7sette impiegati. Si tratta di cittadini italiani non assunti regolarmente dal titolare dell’attività di ristorazione, che è stato contravvenzionato con una multa di 10.000 euro e la sospensione dell’attività lavorativa. Di fatto il ristorante è stato chiuso per un giorno perché l’esercente ha pagato la multa e regolarizzato la posizione dei due lavoratori, precedentemente assunti in nero.
  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro nero, multato un ristoratore di Camposanto

ModenaToday è in caricamento