Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Lega una tanica al collo del suo cane, 33enne denunciato

La "soluzione" era stata pensata dal cittadino cinese per evitare che l'animale scappasse: una scelta priva di sendo che gli è costata una denuncua da parte dei Carabinieri

Dovrà rispondere di maltrattamento di animali un cittadino cinese di 33 anni residente in una frazione del comune di Novi di Modena, dopo che i Carabinieri sono intervenuti presso la sua abitazione a a seguito di una segnalazione pervenuta da un cittadino. Nel giardino della casa, infatti, si trovava un can, un border collie di 18 mesi, il quale si aggirava mesto con una tanica di plastica legata al collo.

Di fronte ai militari lo straniero ha spiegato che il sistema era stato pensato per eviare che l'animale scappasse, ma di fatto aveva finito con il rendere la sua vita un inferno. Per questo motivo il 33enne è stato deferito all'autorità giudiziaria: il cane è stato tolto dalla sua custodia e affidato al canile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega una tanica al collo del suo cane, 33enne denunciato

ModenaToday è in caricamento