menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratrice licenziata dopo una lite, Il Tribunale dichiara illegittima la scelta di Coop

Coop Alleanza 3.0 ora dovrà risarcire la lavoratrice. Soddisfazione da parte della Filcams/Cgil

Il Tribunale di Modena, nella persona del Giudice del lavoro, dottor Andrea Marangoni, nei giorni scorsi ha dichiarato l’illegittimità del licenziamento per giusta causa intimato nel novembre 2019 a C.S., una lavoratrice di Coop Alleanza 3.0. A riportare la notizia è la Filcams/Cgil di Modena, che evidenzia: "Il Giudice, dopo aver accertato i fatti, ha dichiarato che il provvedimento del licenziamento applicato da Coop Alleanza 3.0 era una sanzione non proporzionata alla gravità del fatto addebitato e che quel singolo episodio (un alterco con una collega nello spogliatoio del punto vendita peraltro fuori orario di lavoro) non potesse far venire meno la fiducia del datore di lavoro nei confronti di una lavoratrice che vantava trent’anni di diligente carriera alle spalle".

Coop Alleanza 3.0 è stata condannata al pagamento in favore della lavoratrice di una indennità pari a n. 20 mensilità, oltre alla rivalutazione ed interessi ed alle spese legali di lite.

"Esprimiamo soddisfazione per il provvedimento ottenuto, un atto di giustizia che riconsegna dignità ad una lavoratrice che, vicina alla pensione, dopo trent’anni di onorato servizio in questa cooperativa, ha dovuto vivere il dramma di un licenziamento illegittimo - esulta il sindacato - Si tratta di una triplice vittoria. Una vittoria per la lavoratrice che, con coraggio, ha deciso di non arrendersi a questa ingiustizia e si è affidata al sindacato sin dal primo momento. Una vittoria per il nostro sindacato che l'ha sostenuta in questa battaglia insieme all’avvocato Gabriella Cassibba che si è fatta portavoce dei diritti della lavoratrice in Tribunale. Ma, soprattutto, una vera e propria vittoria ed una conferma per tutti i lavoratori: lottare insieme al sindacato per vedere riconosciuti i propri diritti, è e rimane la strada giusta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Appartamento in fiamme a Finale Emilia, due persone in ospedale

  • Cronaca

    Violenza domestica, 26enne di Pavullo finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento