Lite fra prostitute termina con un accoltellamento

L'episodio la scorsa notte lungo strada Canaletto Sud: il diverbio scaturito fra tre donne per la scelta del posto migliore per prostituirsi. Prognosi di 30 giorni per la vittima

Urla, insulti, spintoni e un coltello. Questi gli ingredienti del diverbio che ha avuto luogo stanotte lungo strada Canaletto Sud: intorno alle ore 2, un alterco fra prostitute nigeriane per la scelta del posto migliore dove praticare il "mestiere più antico del mondo" si è conclusa con l'accoltellamento di una delle litiganti. Dopo il panico iniziale, sono stati allertati 118 e Polizia di Stato: giunti sul posto, i soccorritori hanno provveduto al trasporto della vittima all'Ospedale di Baggiovara. La donna non versa in gravi condizioni e i medici hanno stabilito una prognosi di 30 giorni. Nel frattempo, gli operatori della Questura stanno indagando per risalire all'identità dei soggetti coinvolti nella lite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento