rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Sassuolo

I Carabinieri interrompono una lite in strada, sequestrata un'accetta

A Sassuolo un 33enene è stato denunciato per il possesso dell'arma, mentre un 54enne clandestino sarà espulso. Lo scontro a causa di apprezzamenti ad una ragazza

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassuolo sono intervenuti lunedì in tarda serata in una via dove era stata segnalata una lite tra alcune persone. All’arrivo della pattuglia, alcune persone stavano ancora animatamente discutendo tra di loro, a causa di alcuni apprezzamenti mossi ad una ragazza. 

Nel corso del controllo dei presenti, un uomo è stato trovato in possesso di un’ascia, che teneva in bella vista attaccata alla cintura. L'arma è stata sequestrata. L'altro contendente, un 54enne straniero, è risultato privo di documenti identità e di documenti validi per la permanenza nel territorio dello Stato. 

L’uomo sorpreso con l’ascia, 33enne, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Modena per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, mentre il 54enne è stato avviato alle procedure di espulsione dal territorio dello Stato, attraverso l’Ufficio Immigrazione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Carabinieri interrompono una lite in strada, sequestrata un'accetta

ModenaToday è in caricamento