Minaccia di suicidarsi con la figlia, madre salvata dalla municipale

La donna sembrava avesse manifestato l'intenzione di gettarsi dal balcone del suo appartamento che si trova al quinto piano di un condominio in una strada alla periferia est della città

Polizia municipale

Due operatori della Polizia municipale di Modena sono riusciti a bloccare una donna che, con la figlia di quasi quattro anni in braccio, sembrava avesse manifestato l’intenzione di gettarsi dal balcone del suo appartamento che si trova al quinto piano di un condominio in una strada alla periferia est della città. Gli agenti, giunti sul posto grazie ad una segnalazione dei vicini, sono entrati nell’appartamento con la collaborazione di un familiare della donna, le si sono avvicinati e con gesti rapidi ma precisi sono riusciti a fermarla. La bambina è stata affidata subito al padre mentre per la donna è stato attivato un percorso sanitario. Sull’episodio sono in corso approfondimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento