menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaga disorientato per strada in pigiama, 83enne malato soccorso dai Carabinieri

L'anziano è stato identificato a fatica e riaccompagnato a casa, dove la moglie non si era accorta della sua improvvisa uscita

Ieri sera verso le ore 23 due ragazzi hanno chiamato il 112 spiegando di aver notato la presenza di un anziano signore il quale, vestito del solo pigiama, stava vagando per la strada in stato confusionale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Carpi, i quali effettivamente hanno avvicinato un uomo, evidentemente disorientato.

Nonostante vari tentativi, l'anziano è riuscito difatti solamente a pronunciare il suo nome, non ricordando quando - e da dove - fosse arrivato in quel posto. Qualche accertamento anagrafico è stato tuttavia sufficiente all'Arma per giungere alla sua identità ed individuarne la residenza.

I militari lo hanno accompagnato sottobraccio a casa: a rispondere al citofono è stata la moglie, fino a quel momento ignara dell’accaduto, alla quale è stato affidato il marito. La donna, che ha voluto intrattenersi con i militari per averne un po’ di compagnia, ha  raccontato di averlo salutato mezz’ora prima: “Mi ha detto che sarebbe andato a letto”, ha precisato. Ma lui, un 83enne affetto da alzheimer, aveva evidentemente e inconsapevolmente cambiato programma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia. A Modena circolazione sospesa lungo il percorso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento