Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Malore in acqua, muore un turista formiginese

E' accaduto ieri a Bellaria. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimazione

Un malore fatale ha strappato alla vita sabato mattina un turista modenese di 84 anni, redsidente a Formigine. L'uomo stava nuotando, quando è stato colto dal malore. Una tragedia avvenuta intorno alle 10.15 all'altezza del bagno 14 a Bellaria. Dalla spiaggia l'hanno visto sbracciare nel tentativo di chiedere aiuto, ma poi le poche forze lo hanno abbondanato subito.

Il personale del salvataggio è immediatamento uscito in mare e ha caricato l’anziano sul pattino portandolo a riva, dove gli è stato praticato il massaggio cardiaco, proseguito anche all’arrivo dei sanitari. Il cuore dell'anziano non ha più ripreso a battere e alla fine i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso alle 10.55.

L’anziano, che pare si trovasse solo in vacanza in riviera, stava nuotando vicino agli scogli, a meno di 100 metri dalla riva quando l’hanno visto richiamare l’attenzione dei bagnanti e del salvataggio. Poi si è accasciato a pelo d’acqua. Sul posto è intervenuta anche la capitaneria di porto dell'ufficio locale di Bellaria.. L'annegamento dunque sarebbe riconducibile al malore che gli ha fatto perdere coscienza. Il magistrato valuterà se disporre ulteriori accertamenti, in caso fosse necessario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in acqua, muore un turista formiginese

ModenaToday è in caricamento