Malore nel bosco, fungaiola soccorsa vicino a Ponte del Diavolo

I Vigili del Fuoco e i tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna - Stazione Monte Cimone sono intervenuti stamattina verso le 10.30 per soccorrere una 67enne colta da malore, probabilmente di natura neurologica, mentre cercava funghi nei boschi tra località Le Fornaci e il Ponte del diavolo, ma ancora in territorio pavullese, nei pressi della frazione di Monzone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'improvviso si è accasciata mostrando una perdita di senso dell'orientamento sotto gli occhi di un'amica, che ha dato l'allarme. Sul posto i tecnici Saer che insieme ai vigili del fuoco di Pavullo hanno condotto la 67enne in barella per un chilometro circa fino alla prima strada carrozzabile, via Le Fornaci appunto, dove attendevano l'ambulanza della Croce Verde di Pavullo e l'automedica 118. E' stata quindi trasportata all'ospedale di Pavullo, in condizioni ritenute non gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

Torna su
ModenaToday è in caricamento