Malore nel bosco, fungaiola soccorsa vicino a Ponte del Diavolo

I Vigili del Fuoco e i tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna - Stazione Monte Cimone sono intervenuti stamattina verso le 10.30 per soccorrere una 67enne colta da malore, probabilmente di natura neurologica, mentre cercava funghi nei boschi tra località Le Fornaci e il Ponte del diavolo, ma ancora in territorio pavullese, nei pressi della frazione di Monzone.

All'improvviso si è accasciata mostrando una perdita di senso dell'orientamento sotto gli occhi di un'amica, che ha dato l'allarme. Sul posto i tecnici Saer che insieme ai vigili del fuoco di Pavullo hanno condotto la 67enne in barella per un chilometro circa fino alla prima strada carrozzabile, via Le Fornaci appunto, dove attendevano l'ambulanza della Croce Verde di Pavullo e l'automedica 118. E' stata quindi trasportata all'ospedale di Pavullo, in condizioni ritenute non gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento