rotate-mobile
Cronaca Jacopo Barozzi / Largo Aldo Moro

"Non si fuma", prof deriso e insultato al Corni: ha un malore e finisce in ospedale

Il docente si è sentito male dopo uno scontro verbale con due studenti, richiamati per una sigaretta accesa. Sul posto la Polizia per le indagini

Aggredito verbalmente e deriso da due studenti, perché li aveva rimproverati di fumare in una zona vietata. Un alterco in cui ha avuto la peggio il docente di una scuola superiore, finito in ospedale dopo aver accusato un malore. È successo nella mattina di ieri, giovedì 19 gennaio, all'interno dell'istituto tecnico industriale 'Fermo Corni' di Modena, in largo Aldo Moro.

Il personale scolastico ha subito allertato i soccorsi: sul posto sono giunti i sanitari del 118 e tre auto della polizia. L'uomo è stato portato all'ospedale per tutti i controlli del caso mentre gli studenti rischiano ora di essere denunciati.

Secondo le prime informazioni, sembra che l'episodio abbia avuto inizio quando l'insegnante ha detto ai due studenti di spegnere una sigaretta, accesa dai giovani all'interno della scuola. A quel punto i due, di cui non è nota l'età, avrebbero iniziato ad insultare l'uomo, fino a quando quest'ultimo non ha accusato un malore.

Ora la Polizia sta conducendo tutti gli accertamenti del caso sull'accaduto; ieri mattina a scuola sono stati convocati i genitori dei due studenti coinvolti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non si fuma", prof deriso e insultato al Corni: ha un malore e finisce in ospedale

ModenaToday è in caricamento