rotate-mobile
Cronaca Lama Mocogno / Strada Provinciale 28

Maltempo in Appennino: oltre 2 milioni di euro per riparare i danni

Egidio Pagani, assessore provinciale alle infrastrutture: "Si tratta in parte di interventi di manutenzione straordinaria, mentre altri erano programmati per fenomeni di dissesto precedenti"

Due milioni e mezzo di euro per sistemare l’Appennino. Parola di Egidio Pagani, assessore alle Infrastrutture della Provincia di Modena che ha finanziato una serie di interventi contro il dissesto idrogeologico in Appennino. Il maltempo dei giorni scorsi e danni precedenti hanno portato a queste cifre: "Si tratta di interventi contro i danni provocati dai recenti fine settimana caratterizzati dal maltempo, mentre altri erano programmati per fenomeni di dissesto precedenti. Gran parte dei costi sostenuti dall’ente alla voce “manutenzione straordinaria”, infatti, riguardano proprio interventi su strade totalmente o parzialmente interessate da frane, con ricostruzione e sostegno di un nuovo rilevato stradale, oppure manufatti quali ponti, ponticelli danneggiati, per effetto diretto o indiretto come conseguenza di eventi meteo avversi o eccezionali. Non mancano situazioni in cui la Provincia interviene a beneficio indiretto di strade comunali quando interferiscono anche con la viabilità provinciale". Pagani risponde così ad una interpellanza di Luca Ghelfi del Pdl che ha portato avanti le situazioni difficili di Polinago, Sestola, Montecreto, Fanano, Palagano, Pievepelago e Frassinoro, in particolare sulla strada comunale di S.Pellegrino per il cedimento di un muro a valle della strada. La Provincia, dunque, si sta muovendo, con il sostegno anche della Regione in caso di situazioni più critiche. Si parte da due milioni e mezzo di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo in Appennino: oltre 2 milioni di euro per riparare i danni

ModenaToday è in caricamento