rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Ex compagno violento torna alla carica, arrestato dalla Polizia

L'uomo era già stato allontanato dall'abitazione dell'ex convivente due mesi fa, ma continuava a perseguitare la donna e la figlia. Ora è stato costretto ai domiciliari dalla decisione del Tribunale

Non c'è due senza tre, verrebbe amaramente da dire. Dopo un primo ammonimento e un allontanamento coatto dall'abitazione famigliare, al terzo colpo è scattata la misura cautelare degli arresti domiciliari per un 45enne di origine campana residente a Modena. L'uomo, nei giorni scorsi, è stato raggiunto nuovamente dagli agenti della terza sezione della Squadra Mobile della Questura, che gli hanno notificato il provvedimento emesso dal Tribunale.

In passato l'uomo era stato protagonista di comportamenti violenti nei confronti della compagna, una donna di 42 anni, che avevano riguardato anche la figlia di lei e un'altra donna, un'invalida estranea al nucleo famigliare. Nonostante l'allontanamento imposto all'inizio di febbraio, il 45enne era tornato alla carica, continuando a perseguitare la donna, minacciandola e arrivando a procurarle nuove lesioni fisiche.

La vittima si è quindi rivolta nuovamente alla Polizia di Stato chiedendo aiuto e gli agenti hanno raccolto nuovi elementi per chiedere alla giustizia di inasprire la pena nei confronti dell'ex convivente. Se l'uomo non porrà un freno alla sua condotta criminale, il prossimo passo sarà la reclusione in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex compagno violento torna alla carica, arrestato dalla Polizia

ModenaToday è in caricamento