Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia, viene messo agli arresti domiciliari: e la storia si ripete

Arrestato per maltrattamenti nei confronti dei genitori, un 22enne viene messo agli arresti domiciliari. Evade dopo l'ennesima lite e viene nuovamente arrestato: la paradossale storia senza fine di una famiglia di Vignola

Fa discutere la paradossale soluzione adottata per risolvere la problematica situazione di una famiglia di Vignola. Un ragazzo vignolese di 22 anni, era stato arrestato qualche tempo fa con l'accusa di maltrattamenti nei confronti dei genitori. Di fronte ad una tale circostanza, l'occhio più inesperto vedrebbe nell'allontanamento la conseguenza più immediata; ma in questo caso specifico il ragazzo era stato sottoposto agli arresti domiciliari. 

Nella giornata di ieri, dopo una pesante lite con madre e padre, il ragazzo si è allontanato dalla propria casa, e così facendo è evaso. E' stato quindi arrestato nuovamente con l'accusa di evasione e maltrattamenti.

Chi di dovere stabilirà la soluzione più adeguata, auspicabilmente tenendo conto che la situazione di convivenza pare difficilmente sanabile. Per il ragazzo potrebbero anche aprirsi le porte del carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia, viene messo agli arresti domiciliari: e la storia si ripete

ModenaToday è in caricamento