Terza serata di manifestazioni in Piazza Grande, un gruppo sfila anche in via Emilia

Un centinaio di manifestanti si sono radunati alle 18, improvvisando poi un corteo. Momenti di tensionecon un gruppo di ragazzi che hanno anche estratto dei coltelli

Un gruppo eterogeneo comporto da un centinaio di persone si è radunato oggi alle 18 in Piazza Grande per portare avanti la protesta contro le norme introdotte dal nuovo Dpcm. Una manifestazione che fa seguito a quella di lunedì, con ristoratori e altri imprenditori e a quella di ieri, quando hanno manifestato associazioni del mondo scolastico e della cultura.

Oggi davanti al Municipio si è radunato un gruppo eterogeneo, senza una presenza significativa di operatori dei settori che contestano lo stop forzato. Non a caso gli interventi al megafono hanno riguardato temi molto più ampi, di critica alle istituzioni, al "sistema" e alla gestione dell'emergenza sanitaria, con al rivendicazione di misure di sostegno e l'incitamento ad uno "sciopero fiscale".

Per circa 40 minuti si sono alternati alcuni oratori, portando all'attenzione i temi più disparati e ottenendo anche qualche critica, comprese quelle per gli insulti e le bestemmie pronunciate da alcuni manifestanti tra i più animosi.

In unaseconda fase il gruppo si è mosso verso la via Emilia, dove ha improvvisato un corteo, sfilando tra corso Duomo e largo Garibaldi sotto l'occhio vigile ma distante delle forze dell'ordine.

VIDEO | I manifestanti sgilano in centro

Rientrando verso Piazza Grande il corteo si è imbattuto in un gruppo di ragazzini, in larga parte minorenni, con il quale è nato un diverbio per motivi del tutto futili e slegati dalla protesta. Ci sono stati alcuni attimi di tensione sotto il portico di fronte a piazza Torre, dove i giovanissimi hanno anche estratto qualche coltello e minacciato i presenti. Poi la situazione di è fortunatamente ricomposta senza ripercussioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento