Marano, lavori di sistemazione per la sponda del fiume Panaro

Costerà 600mila euro l'intervento necessario per fronteggiare quei fenomeni di erosione che rendono instabile il versante, in prossimità del tracciato della nuova tangenziale

A Marano sono partiti i lavori di sistemazione della sponda di un tratto del fiume Panaro, dove sono presenti fenomeni di erosione che rendono instabile il versante, in prossimità del tracciato della nuova tangenziale inaugurata lo scorso. L’intervento prevede la realizzazione di un muro di sostegno con fondazioni profonde e il consolidamento di un muro esistente vicino al ponte. I lavori hanno un costo di 600 mila euro finanziati da Regione e Provincia e termineranno in novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento