rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Marzaglia / Strada Pomposiana

Marzaglia: tutte le caratteristiche dell'Autodromo

Un tracciato tecnico di 2,7 km di lunghezza omologabile per ogni competizione eccetto la Formula 1, area paddock, 21 garage, il piazzale per le esercitazioni di guida sicura

C'è l'anello esterno, della lunghezza di poco più di 2 chilometri. C'è l'area paddock, già utilizzabile per alcune simulazioni di guida. E ci sono già 21 garage e il primo piano della struttura che, una volta completata, ospiterà l'area dedicata alle aziende che si avvarranno dei servizi del Centro, i locali per il primo soccorso, gli uffici e lo spazio dedicato alla scuola di guida sicura.

E' quasi concluso il primo stralcio di lavori della società Vintage spa per la realizzazione del Centro di guida sicura di Marzaglia, che oggi, sabato 11 giugno, apre le porte agli amministratori per una visita guidata e qualche giro di prova. Dopo che a testare la pista, per primo, circa 20 giorni fa, è stato il campione automobilistico del mondo di GT1 2010 Andrea Bertolini, sono attualmente in corso prove dinamiche (i cosiddetti "numeri zero") per verificare che la struttura funzioni adeguatamente, in previsione dell'avvio dell'attività a pieno regime, con tanto di inaugurazione, a partire dal mese di settembre.

L'impianto ha due ingressi, uno su via Pomposiana e una sulla strada Provinciale, è dotato di vie di fuga regolamentari al fine di garantire la massima sicurezza, e canaline di raccolta, trattamento e riciclo acqua su tutti i percorsi, al fine di impedire possibilità di infiltrazioni nel sottosuolo. 
Il Centro si occuperà di formazione per la guida sicura prevalentemente con vetture stradali; cercherà uno stretto rapporto con le autoscuole del territorio, organizzerà giornate dedicate a motociclisti o ad altre vetture di club di marca, metterà a disposizione la pista per aziende interessate a testare i propri veicoli e all'Università per la sua attività di ricerca. Il Centro sta inoltre valutando la possibilità di dedicare area di guida alle scuole e agli under 14.

Il secondo stralcio prevede la realizzazione di albergo, ristorante, aree espositive di carattere museale e aree commerciali. Queste ultime avranno una dimensione massima di 3 mila 350 metri quadrati (il 22% della parte edificata) e saranno destinate esclusivamente a prodotti a tema. E' inoltre prevista la realizzazione di 500 parcheggi. 
La dimensione complessiva dell'impianto, una volta ultimato, sarà di 277 mila metri quadrati, con l'anello esterno lungo 2 mila 7 metri e 4 piste interne per prove e test in diverse condizioni di assetto e superficie. L'area edificata sarà invece di 15 mila 170 metri quadrati, pari a meno del 5% della superficie dell'impianto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marzaglia: tutte le caratteristiche dell'Autodromo

ModenaToday è in caricamento