Maturità 2011: con la terza prova si archivia il capitolo "scritti"

Questa mattina gli alunni hanno sostenuto la terza prova, quella interdisciplinare, diversa per ogni commissione. Seduti al tavolino di un bar ci hanno raccontato le ultime impressioni sull'esame prima di iniziare gli orali

Fine degli scritti! Con la terza prova gli studenti di Modena hanno finito le prove cosiddette “scritte” e da oggi cominceranno a ripassare la tesina in vista dell’ultima prova dell’esame di maturità, l’orale. Qualcuno però, dopo aver concluso il compito durato tre ore questa mattina, ha deciso di prendersi un’oretta di relax davanti ad un caffè.

Quasi tutti hanno già diligentemente terminato la propria tesina, non resta dunque che ripassarla e aspettare che stasera escano i quadri con i risultati degli scritti, sperando che il voto vada dal 30 in su o le cose si complicheranno un po’.

Anche oggi i giudizi dei ragazzi sui loro insegnanti sono stati positivi: “Siamo stati preparati bene durante l’anno, soprattutto in matematica, - dice una ragazza del San Carlo - quindi eravamo tranquilli”. Le materie erano quelle che tutti si aspettavano di trovare, solo qualche domanda ha gettato un po’ di scompiglio tanto che una ragazza del Selmi, presa dallo sconforto, ha lasciato andare qualche lacrima sul foglio.

Nelle domande più difficili hanno comunque provato tutti a dare una risposta, qualcuno concentrandosi al massimo e ragionando, altri lasciando andare la fantasia e l’immaginazione, altri ancora, sicuramente, saranno anche riusciti a copiare.

Alcuni professori sono stati disponibili ad aiutare gli studenti laddove riscontrassero problemi nella comprensione del quesito ma anche a consolarli e incoraggiarli; non per tutti ci sono state buone parole: pare infatti che i più severi, oltre ad aver inserito domande difficili, non solo non abbiano aiutato ma addirittura sembra che abbiano controllato che nessuno copiasse quasi al limite del terrorismo psicologico.

Poche ore di riposo e per molti cominceranno gli orali, al cospetto dei quali, ormai, gli scritti sembrano aver perso il loro “appeal”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento