rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Deteneva un fucile illegalmente, la moglie lo denuncia dopo le minacce

Nei guai un 44enne residente in centro storico, dopo le denunce della moglie. La Polizia ha scoperto che deteneva illegalmente una carabina. Arma sequestrata e denuncia

Detenzione illegale di armi da fuoco, minacce e ingiurie. Sono queste tre le accuse delle quali dovrà rispondere un 44enne modenese, denunciato lo scorso giovedì dagli agenti della Polizia di Stato. La Squadra Mobile della Questura ha infatti svolto una perquisizione nell'abitazione dell'indagato, nel centro storico, dopo aver ricevuto la denuncia da parte della moglie.

La donna infatti, 40enne di origine rumena, ha lamentato di essere stata vittima di minacce durante le ripetute liti domestiche, aggravate dal fatto che il marito possedesse un'arma da fuoco. Gli agenti di Polizia hanno in effetti rintracciato nell'appartamento del modenese una doppietta calibro .16, detenuta illegalmente in quanto mai denunciata alle autorità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deteneva un fucile illegalmente, la moglie lo denuncia dopo le minacce

ModenaToday è in caricamento